sabato, 18 Maggio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Primo concerto per Santa Rosalia nel suo Giubileo

Eventi e CulturaPrimo concerto per Santa Rosalia nel suo Giubileo

L’evento si è svolto nella corte della Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia presieduta da don Vito Impellizzeri. Ad aprire la serata il soprano Felicia Bongiovanni accompagnata al piano da Rosalba Coniglio.

Al via il primo dei concerti dedicati al quattrocentesimo anniversario dal ritrovamento delle reliquie di Santa Rosalia, patrona della città di Palermo. L’evento si è svolto, nella corte della Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia presieduta da don Vito Impellizzeri. Ad aprire la serata il soprano Felicia Bongiovanni accompagnata al piano da Rosalba Coniglio.

Preghiera in musica

Il brano è un inedito appositamente composto per il Giubileo rosaliano dal titolo “Rosalia t’invochiamo per Essere Santi”. Il brano è una preghiera in musica le cui parole sono state scritte dalla stessa Felicia Bongiovanni e da Elisabetta Righini socie entrambe del club Inner Wheel Palermo Normanna. La musica è del compositore Stefano Bartolucci. “Il mio è il momento spirituale in musica della serata dedicata alla nostra Santuzza – ha spiegato il soprano Felicia Bongiovanni – visto che è dedicata a lei. Cerco con il mio canto, anche come autrice del brano, di veicolare un afflato spirituale al pubblico. La musica diventa ancora più bella quando è veicolata dai giovani artisti del nostro Conservatorio”.

Il concerto e il cunto

Subito dopo si è svolto il concerto con diversi brani eseguiti dall’orchestra di fiati del Conservatorio Alessandro Scarlatti di Palermo, diretta alternativamente dai maestri Vincenzo Baldone e Gaetano Ortolano. Anche Salvo Piparo ha arricchito il concerto con il suo Cuntu di Santa Rosalia, che ha fatto sorridere il pubblico presente.

Un testo inedito di Dacia Maraini, scritto in onore di Santa Rosalia è stato letto dalla presidente e organizzatrice dell’evento dell’Inner Wheel Palermo Normanna Angela Fundarò e da alcune socie del club.

Amiche devote di Santa Rosalia

L’organizzazione dell’evento è frutto del lavoro del comitato Amiche devote di Santa Rosalia. Racchiude l’impegno di diverse associazioni: l’Inner Wheel Palermo Normanna presieduto da Angela Fundarò, lo Zonta Palermo Triscele, presieduto da Caterina di Chiara, Confcommercio guidata da Patrizia Di Dio, il Lions Club Palermo Normanna presieduto da Gaetano Leonforte.

Del comitato fanno parte anche l’associazione Donne in neuroscienza guidata da Marina Rizzo, il Settore Terziario Donna presieduto da Margherita Tomasello, l’Unitalsi con la delegata Loredana Picone. Inoltre il corpo delle ILVV.Cri, delegata Fiorella Friscia, la delegata del Conservatorio Fulvia Ricevuto, e i consoli onorari Rosalia Calamita (Brasile), Leonarda Amelia (Georgia), Sabrina Cannavò per il Consolato Usa, la consorte del presidente della Regione, Franca Schifani, l’associazione Cassaro Alto guidata da Giovanna Analdi, la Settimana delle Culture (Giorgio Filippone), la ricercatrice Unipa Cristina Costanzo. Infine la vice presidente del Pool antiviolenza e per la legalità Pia Schillaci.

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI