teensexonline.com
sabato, 13 Luglio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Torna a Palermo la “Visita delle 7 Chiese”

Eventi e CulturaTorna a Palermo la “Visita delle 7 Chiese”

Appuntamento alle ore 21 in via Maqueda 220 per la prima tappa del percorso nella chiesa di Santa Ninfa, poi i fedeli si sposteranno per visitare il Santuario della Provvidenza, la chiesa di Sant’Antonio Abate, Sant’Andrea dei Farmacisti, Santa Maria La Nova, Santa Maria di Porto Salvo e Santa Maria dei Miracoli.

Torna a Palermo venerdì 19 aprile alle 21 la “Visita delle 7 chiese” sulle orme di San Filippo Neri. Dopo la grande partecipazione di fedeli negli anni precedenti e nel doppio appuntamento del 2023, Padre Giuseppe Di Giovanni, parroco della chiesa di Santa Maria  della Pietà e Rettore del Santuario di Santa Teresa, ha voluto riproporre l’itinerario del pellegrinaggio cristiano medievale praticato a Roma e rivitalizzato e formalizzato nel XVI secolo da San Filippo Neri che con questa tradizione voleva far allontanare i fedeli dalle “seduzioni” offerte dal carnevale romano.  

Quest’anno, poi, la visita, coincide con il 400° anniversario del ritrovamento  delle reliquie di Santa Rosalia e per l’occasione nell’arco delle varie tappe sarà dedicato un pensiero e una preghiera alla Santuzza.  L’appuntamento per la partenza e la prima tappa è la chiesa di Santa Ninfa, in via Maqueda 220.  Da lì i fedeli proseguiranno secondo il seguente itinerario : Santuario della Provvidenza, chiesa di Sant’Antonio Abate, Sant’Andrea dei Farmacisti, Santa Maria La Nova e Santa Maria di Porto Salvo. La settima e ultima tappa sarà la chiesa di Santa Maria dei Miracoli. Ad animare la serata con preghiere e momenti di riflessione saranno la “Compagnia dell’Immacolata e  San Filippo Neri”,  l’associazione “Identità Giovani”, i ragazzi di “Oratorio Vivo”, inaugurato proprio quest’anno e il gruppo della Divina Misericordia che animerà i canti . 

“Percorriamo le strade del centro storico della nostra amata città di Palermo con la gioia contagiosa di San Filippo Neri annunciando il vangelo,  ammirando la bellezza artistica delle nostre chiese e portando a tutti, anche ai lontani, la freschezza dell’annuncio pasquale – afferma Don Giuseppe Di Giovanni – In questo anno giubilare rosaliano chiederemo alla nostra Santuzza di liberare la città di Palermo dalle ataviche pesti che deturpano il suo volto”.

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI