teensexonline.com
venerdì, 12 Luglio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Tindari, teatro greco: il soprano palermitano Felicia Bongiovanni omaggia Zeffirelli

Eventi e CulturaTindari, teatro greco: il soprano palermitano Felicia Bongiovanni omaggia Zeffirelli

La sera del 6 luglio interpreterà l’Ave Maria dell’Otello di Verdi per la Madonnina

Tutto pronto per la serata finale del gran galà di premiazione “Stelle d’Argento” nella splendida e unica location siciliana del Teatro Greco di Tindari incorniciata dal mare. La quinta edizione del Festival del Cinema italiano vedrà nelle vesti di padrona di casa la popolare conduttrice Rai Roberta Ammendola con la produzione televisiva della Melos International di Dante Mariti. Tra gli ospiti d’onore della serata del 6 luglio c’è il soprano palermitano Felicia Bongiovanni, che ha ricevuto lo scorso marzo a New York il Callas Tribute Prize 2024, che omaggerà lo storico regista Franco Zeffirelli intonando l’Ave Maria dell’Otello di Verdi che ha ispirato il suo indimenticabile film. Questo sarà anche un momento spirituale dedicato alla Madonnina di Tindari, che sovrasta dal suo Santuario il teatro greco.

“L’Ave Maria tratta dal film Otello di Franco Zeffirelli è una delle mie arie preferite di Verdi. Ricordo ancora quando ho visto il film, che vede proprio Katia Ricciarelli una delle più grandi Desdemone della storia della lirica. Sono molto contenta di  poter onorare la Madonnina di Tindari alla quale sono molto devota, in questa splendida location dove desideravo cantare da tanto tempo e il mondo del cinema ricordando Franco Zeffirelli. Tindari è un posto magico della Sicilia tra terra e mare, ne esistono pochi al mondo. Questo luogo è un connubio di arte e spiritualità legata sia alla Magna Grecia sia di cultura cristiana legata al Santuario della ‘Madonna nera’. È una gioia condividere il palco con attori che vedo ogni giorno in tv, alcuni dei quali già conosco”.

“L’Ave Maria dell’Otello l’ho cantata anche  in Algeria in un momento molto caldo della storia del terrorismo internazionale, e questo non mi ha fermata, perché il mio canto lo vivo sempre come un messaggio portatore di pace  e di valori umani di cui l’opera lirica è intrisa. In quell’occasione fui invitata dall’ambasciata italiana in Algeria e ho cantato nella basilica di Notre-Dame d’Afrique, ricordayta ne mondo perché  gesuiti, francescani e tutti coloro che andavano in Africa per evangelizzare si affidavano proprio alla Notre dame d’Afrique”.  La zona di Patti, Tindari, Sant’Agata di Militello, Gioiosa Marea, Acquedolci, Marina di Caronia sono luoghi cari al soprano Felicia Bongiovanni perché: “Quando io ero bambina, fino ai cinque anni, mio padre ha diretto la condotta agraria della zona, e questi sono i luoghi del mio cuore”.

La serata finale del quinto Festival del Cinema italiano è organizzata dalla Melos International di Dante Mariti che è riuscito a coinvolgere volti amatissimi dal pubblico e addetti ai lavori che hanno ottenuto eccellenti riscontri grazie a opere cinematografiche, lungometraggi e corti, documentari di produzioni indipendenti e delle majors del cinema mondiale. Tra questi ci saranno Anna Galiena, Liana Orfei, regina indiscussa del circo, Pietro Genuardi per il grande successo de ‘Il Paradiso delle Signore’, Gianfranco Gallo uno degli artisti napoletani più attivi della scena nazionale impegnato in serie di successo tra cinema e tv, Fabio Fulco, Umberto Scipione compositore e pianista di fama internazionale, Antonio De Matteo ‘Lino’ di Mare Fuori, Ilaria Mongiovì, attrice, cantante protagonista del musical dei musical Notre Dame de Paris.
Tra gli altri omaggi musicali ci saranno anche quello di Enzo Gragnaniello con Erasmo Petringa, al regista Ferzan Ozpetek, oltre ai tributi musicali a Sinatra e al cinema italoamericano.

Tra i big della quinta edizione del Festival del Cinema nonché membri della giuria ci saranno le madrine Katia Ricciarelli e Ornella Muti, e poi Vincent Riotta, Nancy Bishop, Michelle Danner, Pino Ammendola, Margot Sikabonyi, Katia Nani, Mariella Anziano, Chiara Colizzi, Mirko Alivernini per la sezione web. Tutto senza mai dimenticare tradizioni e valori di una terra, la Sicilia, che ha dato i natali a personaggi e maestranze che hanno fatto storia.

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI