lunedì, 20 Maggio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Polizia ferma scooterista con moglie e figlia neonata a bordo senza casco: la folla contrasta il controllo

CronacaPolizia ferma scooterista con moglie e figlia neonata a bordo senza casco: la folla contrasta il controllo

La moglie ha invocato l'aiuto degli abitanti del quartiere che sono accorsi numerosi per "difenderli"

A Catania, nel rione San Cristoforo, una pattuglia di polizia ha intimato l’alt ad uno scooter con a bordo un 34enne, la moglie e figlia neonata, tutti senza protezioni personali. L’uomo ha opposto resistenza ed ha aggredito gli agenti che lo avevano fermato per contestargli l’irregolarità. Anche la moglie ha tentato di ostacolare l’intervento dei poliziotti e, urlando, ha chiesto aiuto agli abitanti del quartiere. Che non si sono fatti pregare, e sono accorsi numerosi per “difenderli”.
VOLEVANO BLOCCARE L’ARRESTO
Dalla sala operativa della questura sono state inviate sul posto altre volanti in soccorso ai colleghi che stavano fronteggiando una cinquantina di persone. La piccola folla ha tentato di fare fuggire l’uomo che già era a bordo dell’auto insultando e offendendo gli agenti, e prendendo a calci l’autovettura di servizio. Ma il 34enne, con precedenti per reati contro il patrimonio, è stato comunque arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Nella colluttazione l’aggressore ha cagionato ai due agenti lesioni giudicate dai medici guaribili rispettivamente in 15 giorni per un trauma distorsivo al polso e quattro giorni per una contusione alla spalla.

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI