teensexonline.com
domenica, 14 Luglio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Palermo – Südtirol, tra ex ed altri incroci pericolosi

CalcioPalermo - Südtirol, tra ex ed altri incroci pericolosi

Due ex ed altre vecchie conoscenze rosanero nel Südtirol

Palermo – Südtirol sarà anche l’occasione per incontare vecchi amici e “nemici”. Tra le fila degli atesini gioca, infatti, Jeremie Broh, centrocampista che ha militato a più riprese con il rosanero indosso. A più riprese perché, dopo il primo anno al Barbera guidato da Boscaglia, prima, e Filippi, poi, il ventiseienne aveva lasciato Palermo per trasferirsi proprio al Süditirol in prestito secco, dominando con i biancorossi il campionato di serie C. Promozione in B da protagonista con la squadra di Javorcic e quattro reti messe a segno. Tornato alla casa madre ha ritrovato anche il Palermo in serie B e, anche in rosanero non è mai veramente esploso, ha dato un buon contributo alla causa durante la gestione Corini. L’undici agosto 2023 l’ufficialità: Jeremie Broh è di nuovo un calciatore del Südtirol. Non è un titolare inamovibile, ma Pierpaolo Bisoli lo tiene abbastanza in considerazione.

Altro ex del match è Nicola Rauti, attaccante rosanero della stagione 2020/2021. Poco esaltante il suo campionato dalle parti di viale del Fante: solo quattro le reti segnate su trentaquattro presenze, nell’anno che ha visto l’esplosione di Lorenzo Lucca in una squadra nella quale un titolare quasi inamovibile era Mamadou Kanoutè.

Il link con il “doppiopasso” senegalese è necessario per rimarcare che fra le fila del Südtirol gioca anche Emanuele Pecorino, attaccante catanese – passato poi alla Juventus – che proprio al Palermo ha segnato il gol del pareggio nel derby tra Palermo e Catania terminato 1 a 1 nella serata in cui proprio Kanoutè aveva portato in vantaggio i rosanero. Eravamo ancora in piena emergenza COVID ed quel derby è passato alla storia per la completa assenza di calciatori in panchina per il Palermo (eccezion fatta per il portiere di riserva, Matranga). Pochini, finora, i minuti in campionato per il calciatore etneo.

Chi conosce bene la porta del Palermo è un altro calciatore degli altoatesini, Silvio Merkaj. L’attaccante albanese, nel corso dei playoff che avrebbero visto trionfare i rosanero di Baldini, ha “bucato” la rete rosanero sia all’andata al Comunale di Chiavari, sia al ritorno al Barbera prima con il gol dello 0 a 1 e poi con l’assist dello 0 a 2, un risultato che avrebbe estromesso i rosa dalla corsa alla B. Fortunatamente “Entraessegna” Soleri e Peppe Fella avrebbero sistemato tutto. Ma che paura! Ma state tranquilli: per domani il bomber ex Entella risulta fra gli indisponibili.

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI