teensexonline.com
venerdì, 12 Luglio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Palermo, servono porte robuste all’hotel rosanero

CalcioPalermo, servono porte robuste all'hotel rosanero

Diversi convocati (Broh, Damiani, Corona, Saric, Fella) sono al ritorno da altre esperienze

Il 2 luglio 2024 parte ufficialmente la stagione del “nuovo” Palermo targato Dionisi. La prima tappa è un pre-raduno che si svolgerà in provincia di Brescia, in attesa del trasferimento a Livigno. La società rosanero, al proposito, ha diramato la lista dei convocati. Un elenco di venticinque calciatori nel quale mancano Diakitè (che si aggregherà il 7 luglio) e i nazionali Nedelcearu e Lund.

Eccezion fatta per Peda, difensore centrale prelevato dalla Spal durante la scorsa sessione di mercato e lasciato agli estensi per il resto della stagione, nessun volto nuovo, per adesso. Anzi, tante “vecchie” conoscenze che arriveranno a Brescia e poi, forse, a Livigno senza mai disfare la valigia.

C’è il buon Broh, che di viaggi da e per il Palermo è ormai un esperto. Su quattro stagioni sotto contratto con la società di Viale del Fante, ne ha, infatti passate una e mezza alla corte del Sudtirol. C’è Giacomo Corona di ritorno da una buona stagione nella primavera dell’Empoli. Sul figlio di “Re Giorgio”, però, si è espresso in conferenza stampa De Sanctis parlando di un probabile altro prestito del ragazzo palermitano. C’è anche Samuele Damiani, vecchia conoscenza di mister Dionisi dai tempi della fortunata stagione con primo posto annesso vissuta proprio ad Empoli. Chissà che non possa ricavarsi un posticino nelle gerarchie rosanero.

Bentrovato addirittura a Peppe Fella. Dopo le non brillanti esperienze con Monopoli e Latina, intanto si allenerà coi rosa in attesa di trovare una soluzione (la rescissione?) ed accasarsi altrove. Colpo di mercato del Palermo della stagione 2021 – 2022, con la maglia rosanero ha convinto davvero poco. Nella cavalcata baldiniana che nelle notti di maggio e giugno 2022 ha portato in dono la promozione in Serie B, però, c’è anche il suo nome, suggellato da un gol in semirovesciata in casa contro la Virtus Entella.

Bentornato, infine, al “turco” Dario Saric. Dopo la brillante esperienza nella terra della mezzaluna, dove si è ben distinto fra le fila dell’Antalyaspor, ha tante fiches da giocare per convincere il tecnico ex Sassuolo a puntare sul suo dinamismo a centrocampo.

Tanti gli interrogativi anche per i calciatori che hanno finito la stagione deludente 2023-2024 con indosso la maglia del Palermo. Da Insigne e Lucioni, passando per Di Francesco, Di Mariano, Gomes, Buttaro e Soleri, in attesa di nuovi acquisti che dovranno fornire a mister Dionisi quella linfa necessaria per una stagione di alto livello.

Tra tanti dubbi, una certezza: l’hotel che ospiterà i rosanero dovrà avere delle porte molto resistenti per garantire il probabile andirivieni di uomini che a breve partirà.

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI