lunedì, 20 Maggio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Decreti aiuti bis: firmato Dpcm per bonus colonnine e fondo automotive

EconomiaDecreti aiuti bis: firmato Dpcm per bonus colonnine e fondo automotive

Si attende un decreto del Ministero dello sviluppo economico che decreterà le maniere con le quali si potrà ottenere l'incentivo.

Arrivano incentivi sostanziali per il mondo delle auto dal decreto Aiuti-bis: sono infatti stati prorogati gli sconti sui carburanti ed è stato firmato un apposito Dpcm per il settore automotive che prevede una serie di incentivi statali per l’installazione di colonnine di ricarica per vetture elettriche in aree private e condominiali.

Bonus fondo automotive

Il Dpcm stanzia 50 milioni di euro per l’anno 2022 e 350 milioni per ciascuno degli anni dal 2023 al 2030, suddividendoli in: 70% ai contratti di sviluppo e il restante 30% agli accordi per l’innovazione.

Bonus colonnine

Per il 2022 è prevista l’introduzione di un contributo per l’acquisto di infrastrutture di potenza standard per la ricarica di veicoli alimentati a energia elettrica, con una dotazione complessiva di 40 milioni di euro. Il contributo è pari all’80% del prezzo di acquisto e posa in opera, nel limite massimo di 1.500 euro per richiedente e di 8.000 in ipotesi di posa in opera sulle parti comuni di edifici condominiali, prevedendo quorum assembleari analoghi a quelli previsti per il bonus 110.

Come richiederli? Ecco chi si attende

Al momento non è ancora chiara la modalità di erogazione dei bonus. Si attende un decreto del Ministero dello sviluppo economico che decreterà le maniere con le quali si potrà ottenere l’incentivo.

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI