domenica, 19 Maggio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Aggressione all’Ucciardone di Palermo: agente ferito da un detenuto

CronacaAggressione all'Ucciardone di Palermo: agente ferito da un detenuto

La solidarietà del Cnpp dopo l'ennesimo atto violento perpetrato nei confronti della polizia penitenziaria

Nuova aggressione all’interno del carcere Ucciardone di Palermo: un detenuto ha aggredito un agente penitenziario che è stato trasportato in ospedale. La prognosi è di sette giorni.

Il segretario regionale del Cnpp, Maurizio Mezzatesta, ha fornito dettagli sull’incidente, spiegando che l’aggressione ha avuto luogo nella nona sezione della prigione. Un detenuto ha rifiutato di rientrare nella sua cella e ha attaccato l’agente in servizio, sferrando calci e spingendolo. Nonostante si trovasse da solo, l’agente è riuscito a schivare alcuni colpi e ha chiesto aiuto ad altri membri del personale penitenziario in servizio.

Mezzatesta ha sottolineato “la crescente frequenza di tali episodi, che comportano un aumento dei feriti”. Inoltre, ha evidenziato che “alcuni detenuti sfidano apertamente gli agenti”. Il segretario regionale del Cnpp ha ribadito la richiesta a lungo avanzata di “dotare il personale di sistemi portatili anti-aggressione, considerando la carenza di personale che spesso costringe gli agenti a lavorare da soli”.

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI