teensexonline.com
domenica, 14 Luglio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Palermo, tentano furto in gioielleria: l’auto trovata a poche centinaia di metri

CronacaPalermo, tentano furto in gioielleria: l'auto trovata a poche centinaia di metri

La scientifica ha effettuato rilievi sulla Suzuki Swift per verificare la presenza di prove ed eventuali impronte

Un’automobile che qualche giorno fa è stata usata per tentare un colpo ad una gioielleria di vicolo della Guardiola, nei pressi di piazza San Domenico, è stata trovata oggi in una strada a poca distanza dal luogo del tentato crimine.

È la Suzuki Swift con cui cinque malviventi, in pieno giorno, sono arrivati il 26 agosto alle ore 14 davanti alla gioielleria Cipolla. Spavaldamente, ignorando anche qualche passante tra cui un imbianchino che stava dipingendo una saracinesca, hanno cercato di scardinare la saracinesca del negozio. L’allarme peró li ha messi in fuga. Erano tutti a capo coperto, così come mostrano le immagini di videosorveglianza. Dopo essere scappati hanno probabilmente fatto poche centinaia di metri, fino al vicolo della Rosa Bianca, alle spalle di piazza San Domenico, e sono scappati a piedi o con un altro mezzo. Dopo il ritrovamento del mezzo, che risulta rubato, con denuncia presentata dal proprietario il 27 agosto scorso (all’indomani del tentato furto) , sono stati fatti i rilievi sull’auto per cercare prove e rilevare impronte.

A segnalare la presenza del mezzo in vicolo della Rosa Bianca è stato il presidente della prima circoscrizione Antonio Nicolao. “Sono stato chiamato da alcuni residenti che ogni giorno vigilano sullo stato di pulizia del sito – racconta al Quotidiano di Palermo -. Da diversi giorni la vettura era lì in stato di abbandono.

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI