domenica, 19 Maggio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Palermo, rubate le panchine in ferro nel lungomare di Romagnolo

CronacaPalermo, rubate le panchine in ferro nel lungomare di Romagnolo

A scoprire il furto, stamattina, il consigliere della seconda circoscrizione Giovanni Colletti: "Atto indegno"

Stamani gli abitanti del quartiere Romagnolo di Palermo si sono svegliati con un’amara sorpresa: ignoti hanno portato via le panchine in ferro del lungomare tra la via Diaz e l’ospedale BuccheriLa Ferla. Si tratta di cinque-sei sedute che sono state tagliate alla base, probabilmente con un flex a batteria, e caricate su un mezzo.

“Questi sono atti di pura inciviltà – tuona Giuseppe Federico, presidente della seconda. Circoscrizione -. È gente indegna. Come Circoscrizione ci siamo impegnati tanto per dare decoro, oggi assistiamo a questo atto vergognoso. Hanno usato sicuramente il flex e la cosa assurda – continua il presidente – è che nessuno si è accorto di nulla. Mancano una decina di panchine, non ci sono parole. Non ci abbattiamo – conclude – ma è un fatto gravissimo e ci auguriamo che i colpevoli possano essere presto trovati”.

A scoprire il furto, stamattina, il consigliere della seconda circoscrizione Giovanni Colletti: “Le hanno tagliate alla base – racconta a QdP -. Un gesto da farabutti, favorito purtroppo dalla mancata illuminazione pubblica che favorisce questi atti indegni in una città che purtroppo, a malincuore, chiede a gran voce la rinascita della costa sud ma è ferma all’anno zero. Chiedo che si dia seguito ad un controllo massiccio specialmente la sera – conclude Colletti -, che si possano installare telecamere nei punti sensibili e che, soprattutto, venga riparato l’impianto di illuminazione ad oggi in molti tratti assente. Il buio, purtroppo, ha causato diverse morti in questa strada e agevola reati come quello di stanotte”.

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI