sabato, 1 Giugno 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Morto un pizzaiolo di Capaci in Toscana: disposta l’autopsia

CronacaMorto un pizzaiolo di Capaci in Toscana: disposta l'autopsia

Guido Cataldo aveva aperto in Toscana, sulla via Aurelia di Donoratico, "Miseria e Nobiltà", un ampio locale, lmolto frequentato e apprezzato

Vuole vederci chiaro l’autorità giudiziaria sulla morte di un pizzaiolo di 45 anni di Capaci, trovato morto nella sua abitazione di Donoratico, in provincia di Livorno. Guido Cataldo, andato via dalla Sicilia circa 20 anni fa, pare abbia accusato un malore dopo la doccia.

L’allarme è stato dato alle 12.30 di ieri 29 maggio. Sul posto sono arrivati i sanitari della Croce Rossa di Venturina. Ma ogni tentativo dei medici di tenere il vita il 45enne sono andati falliti. Presenti anche i carabinieri.

Cataldo aveva aperto in Toscana, sulla via Aurelia di Donoratico, “Miseria e Nobiltà”, un ampio locale, ristorante, pizzeria e bar, molto frequentato e apprezzato. Amici della vittima hanno organizzato per domani 31 maggio alle 18, nella chiesa di San Rocco, una messa per ricordarlo.

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI