venerdì, 24 Maggio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Casteldaccia, morti 5 operai in una rete fognaria, un altro è grave

CronacaCasteldaccia, morti 5 operai in una rete fognaria, un altro è grave

Il sesto operaio intossicato si trova adesso in rianimazione al Policlinico di Palermo dove è arrivato in elisoccorso

Gravissimo incidente sul lavoro a Casteldaccia, in provincia di Palermo. Cinque operai sono morti, intossicati da esalazioni all’interno di una rete fognaria, in provincia di Palermo. Uno di loro è stato trasportato con urgenza, a quanto sembra in gravissime condizioni, al Policlinico di Palermo. Il trasporto è avvenuto in elisoccorso. L’uomo è stato intubato già a bordo del mezzo. settimo, invece, risulta illeso.

Intorno alle ore 14 di oggi diverse squadre di vigili del fuoco sono interventute in località Casteldaccia via Nazionale SS113 presso un impianto di sollevamento di acqua reflue della ditta AMAP, per il soccorso degli operai di una ditta esterna e uno della stessa AMAP che durante alcuni lavori di manutenzione sono stati colti da malore all’interno.

Sul posto sono intervenute 2 squadre dei vigili del fuoco dei distaccamenti di Brancaccio e Termini Imerese con il supporto della squadra SAF (speleo alpino fluviale) , dei Sommozzatori e del Nucleo NBCR (nucleare batteriologico, chimico e radilogico). Il decesso dei 5 operai è stato costatato dal personale medico presente sul posto.

L’impianto di sollevamento si trova vicino all’azienda vinicola Corvo. Sul posto sono presenti inoltre i tecnici dello SPRESAL per le indagini di competenza e personale della Polizia di Stato.

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI