teensexonline.com
venerdì, 12 Luglio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

La parabola di due ex Palermo: uno si ritira, l’altro va in Serie D

CalcioLa parabola di due ex Palermo: uno si ritira, l'altro va in Serie D

Un brasiliano per sostituire Dybala ed un esterno tutto gol e assist

Mentre il Palermo Fc ha affidato a Javier Pastore, Amauri e Luca Toni la presentazione delle nuove maglie per la stagione 2024/2025, puntiamo i riflettori su altri due ex rosanero. Due calciatori dal passato – per usare un eufemismo – poco glorioso dalle parti di Viale del fante.

Un nuovo “picciriddu”? Macchè…

Il primo dei due ha deciso, ad appena ventotto anni, di ritirarsi dal calcio giocato affidando alla sua pagina Instagram il commiato definitivo. Di chi parliamo? Diamo qualche indizio: nazionalità brasiliana, trequartista di ruolo, fisico brevilineo e piede preferito sinistro. Insomma tutte caratteristiche che – lette acriticamente – lasciavano sperare nella scoperta di un nuovo gioiello. Parliamo di Matheus Cassini, arrivato in pompa magna a Palermo nella stagione 2015/2016 per sostituire nientepopodimeno che Paulo Dybala. Proveniente dal Corinthians, il ventenne verdeoro non ha mai vestito la maglia del Palermo in partite ufficiali (apparizioni solo con la Primavera). Fin da subito, infatti, è iniziato un lungo peregrinare che l’ha portato in Croazia, Italia (in C al Siracusa l’unica parentesi tricolore), Brasile, Portogallo, Bulgaria, nella terza serie degli Stati Uniti e – per recitare il proprio canto del cigno – un paio di presenze nella terra natìa con la maglia della Patrocinense. Insomma, una carriera non proprio da protagonista per il colui il quale avrebbe per l’erede della Joya. Anzi, tutt’altro.

Questo il post con il quale il brasiliano annuncia al globo terracqueo la sua decisione di appendere gli scarpini al famoso chiodo.

Una “perla nera” poco preziosa

A quasi trent’anni potrebbe, invece, ripartire dalla Serie D l’avventura calcistica di un altro ex rosanero: Carlos Embalo. Dopo il settore giovanile del Palermo ed un paio di prestiti poco proficui, la giovane promessa della Guinea Bissau era letteralmente esploso a Brescia dove aveva messo a referto 5 gol e ben 11 assist! Peccato che le promesse non siano state mantenute. Con la maglia del Palermo, il rendimento dell’esterno è stato deficitario, sia in un Palermo che dalla A avrebbe preso il primo treno per la cadetteria, sia in un Palermo che, l’anno successivo, sarebbe stato pronto a ritrovare la massima serie perdendola soltanto fra i mille palloni di Frosinone ed i fischi imbarazzanti di un imbarazzante dell’arbitro La Penna. Appena scaduto il contratto con il Foggia, rumors di mercato danno Embalo vicino alla Scafatese, per quella che per lui sarebbe la prima esperienza nel campionato dilettanti.

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI