domenica, 19 Maggio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Furto in chiesa e rapina a un passante: arrestato un palermitano

CronacaFurto in chiesa e rapina a un passante: arrestato un palermitano

Tramite una serie di riscontri ed accertamenti la polizia ha individuato ed arrestato il presunto responsabile di una rapina a un passante avvenuta lo scorso ottobre. Dalle indagini emerge anche che la stessa persona è responsabile anche del furto all’interno della chiesa di Sant’Antonino dello scorso 13 novembre, per il quale l’uomo è stato denunciato.

Attraverso la raccolta delle testimonianze e la visione delle immagini dei sistemi di video sorveglianza, gli investigatori hanno consentito di acquisire elementi tali da risalire al colpevole.

Nella prima circostanza il personale della squadra mobile ha eseguito un provvedimento di custodia cautelare in carcere nei confronti del cittadino palermitano reo di aver rapinato un automobilista in zona Corso dei Mille.

È stata la stessa vittima a denunciare alle forze dell’ordine di essere stata aggredita poco fuori dalla sua vettura da un passante che le avrebbe bloccato lo sportello e preteso la consegna di portafogli e telefonino. Approfittando della distrazione dell’aggressore, il malcapitato sarebbe riuscito a mettere in moto la vettura ed allontanarsi, seppur privato degli oggetti personali.

Per quanto concerne il furto all’interno della chiesa di Sant’Antonino, nei pressi della stazione centrale, l’uomo avrebbe approfittato del momento della messa per introdursi in sacrestia e sottrarre da una borsa il portafoglio e il cellulare, per poi darsi alla fuga. Il colpevole, già in carcere per l’episodio di rapina risulta pertanto adesso indagato per il reato di furto aggravato. La sua posizione in merito si renderà definitiva in seguito all’emissione di una sentenza ufficiale.

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI