sabato, 25 Maggio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Corini: “Mercato? aspettatevi ancora qualcosa di importante”

CalcioCorini: "Mercato? aspettatevi ancora qualcosa di importante"

Prima della partenza per Bari, città che segnerà l’esordio del Palermo nella prossima serie B, ha parlato l’allenatore rosanero Eugenio Corini. Ecco le sue dichiarazioni in conferenza stampa:

“In coppa Italia sui 90 minuti abbiamo fatto una partita di grande livello, siamo stati in controllo per almeno due terzi del secondo tempo. Grande rammarico per il gol del 2-1, viziato da un fallo non fischiato su Soleri, e poi è successo quello che è successo. Il percorso non è mai finito, c’è sempre da lavorare. La prestazione di Cagliari ci da fiducia”.

“Nelle ultime due partite della scorsa stagione abbiamo già giocato con Stulac e Gomes insieme. L’idea di lavorare con due centrocampisti che possano rendere qualitativa la manovra c’era già l’anno scorso. Stulac sta recuperando una buona condizione, dopo la lunga inattività avuta in seguito all’infortunio”.

“Secondo me abbiamo fatto un buonissimo mercato, siamo in sofferenza sul lato sinistro in cui a causa dell’infortunio di Aurelio. Abbiamo adattato Ceccaroni, a cui voglio fare i complimenti per come ha interpretato il ruolo. Aspettatevi ancora qualcosa di ancora molto importante, adesso giochiamo contro il Bari e poi abbiamo dieci giorni per preparare la trasferta di Reggio e concludere un grande mercato. Lotteremo per andare in serie A“.

Il Bari? è una squadra forte, in Coppa Italia ha perso contro una squadra molto competitiva, il Parma, che sarà tra le protagoniste del prossimo campionato. Abbiamo qualcosa da sistemare ma con le risorse che abbiamo a disposizione voglio andare a fare una grande partita“.

“Lucioni ha ancora numeri importanti per la categoria, è fondamentale per il suo valore tecnico ma anche per il suo valore emotivo, per ciò che riesce a trasmettere alla squadra. Insigne è un giocatore di qualità, Vasic lo sfruttiamo tanto per invadere l’area avversaria e dialogare con Roberto.Tutti e due hanno fatto una partita importante contro il Cagliari.

Soleri aveva estimatori sul mercato, ed è corretto che abbia fatto qualche pensiero. Io gli ho detto che lo avrei tenuto volentieri e lui è rimasto volentieri, la società si è fatta trovare pronta rinnovandogli il contratto”.

“Torretta? qualcosa di straordinario per il club, con un potenziale incredibile. Tante cose sono da sistemare ma avere una casa nostra è qualcosa di straordinario. Ringraziamo il Tenente Onorato, in cui siamo stati ospiti per tantissimi anni, ma il nuovo centro sportivo sarà un grande valore per noi”.

Prati? Ci sta che un giocatore possa scegliere la serie A, speriamo di andarci presto per attirare i giocatori importanti. Un giorno saranno loro a volere venire da noi. Già essere stati competitivi a livello economico certifica la volontà di fare le cose per bene.”

“Morutan? È un giocatore bravo ma abbiamo almeno altri 3/4 profili interessanti che stiamo valutando”.

Il campionato scorso secondo me non è stato capito in modo profondo, quello che dovevamo fare lo abbiamo fatto. Vogliamo riempire di nuovo lo stadio, dare il meglio di noi. Rispetto allo scorso anno il livello si è alzato, faremo il possibile per essere competitivi.”

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI