sabato, 25 Maggio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Comune Palermo, Anello entra in Giunta: nuovo incarico in Lega per Figuccia

PoliticaComune Palermo, Anello entra in Giunta: nuovo incarico in Lega per Figuccia

Sabrina Figuccia abbandona il suo posto da assessore del comune di Palermo, al suo posto subentrerà Alessandro Anello. Un cambio in casa Lega che era già annunciato da diversi giorni, e che è stato formalmente annunciato dal sindaco del capoluogo siciliano, Roberto Lagalla, durante una riunione capigruppo di maggioranza.

Anello dovrebbe effettuare il giuramento insieme a Piero Alongi, destinato a subentrare al posto di Andrea Mineo, che nella giornata di ieri aveva rassegnato le proprie dimissioni.

In attesa di lasciare ufficialmente il suo incarico legato a Sport e Turismo si profila per Sabrina Figuccia la figura di nuova responsabile provinciale della Lega a Palermo. L’ormai ex assessore sarà inoltre chiamata a svolgere un importante ruolo dal vice ministro al Lavoro Claudio Durigon, sulle tematiche inerenti le politiche sociali e del lavoro.

“Ringrazio il partito per avermi conferito questi prestigiosi incarichi – afferma Figuccia -. Ho deciso di accettare per crescere in un partito nazionale, che sta dimostrando un grande impegno anche sul nostro territorio. Sono grata in particolare al segretario regionale Annalisa Tardino per l’incarico di segretario provinciale di Palermo e al sottosegretario Claudio Durigon per l’incarico al Ministero del lavoro e delle politiche sociali Al contempo voglio ringraziare il Sindaco Roberto Lagalla, per il lavoro svolto insieme, nell’interesse della città di Palermo e augurare al collega di partito Alessandro Anello buon lavoro per l’incarico di assessore, dando la massima disponibilità per tutti i dossier attualmente aperti in assessorato. Non mancherà il mio impegno sul territorio nel ruolo di Consigliere comunale”.

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI