lunedì, 20 Maggio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Cep, la polizia denuncia 14enni per lancio di petardi in strada

CronacaCep, la polizia denuncia 14enni per lancio di petardi in strada

Gli agenti hanno prontamente identificato i due giovani e li hanno denunciati in base all'articolo 703 del Codice Penale

Le continue esplosioni hanno attirato l’attenzione di una volante nel quartiere Cep. Gli agenti hanno notato due giovani che buttavano petardi e li hanno identificati e denunciati. Si tratta di due 14enni. I poliziotti del Commissariato di polizia. “Zisa-Borgo Nuovo” hanno agito in risposta al fragore di un’esplosione udita distintamente nei pressi della piazza Paladini, all’angolo con la via Filippo Liardo.

L’intervento è stato motivato non solo dal disturbo causato, ma anche dal potenziale rischio per la sicurezza dei minori coinvolti e di chiunque si trovasse nelle vicinanze. Gli agenti hanno prontamente identificato i due giovani e li hanno denunciati in base all’articolo 703 del Codice Penale che è bene ricordare:

Chiunque, senza la licenza dell’Autorità, in un luogo abitato o nelle sue adiacenze, o lungo una pubblica via o in direzione di essa (1) spara armi da fuoco, accende fuochi d’artificio, o lancia razzi, o innalza aerostati con fiamme, o in genere, fa accensioni о esplosioni pericolose, è punito l’ammenda fino a euro 103. Se il fatto è commesso in un luogo ove sia adunanza O concorso di persone, la pena è dell’arresto fino a un mese.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, entrambi i minori sono stati riaffidati ai loro genitori.

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI