lunedì, 10 Giugno 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Altavilla, ruba il cellulare alla ex e aggredisce i carabinieri: arrestato

CronacaAltavilla, ruba il cellulare alla ex e aggredisce i carabinieri: arrestato

Un uomo di 35 anni è finito ai domiciliari con obbligo del braccialetto elettronico

Un arresto ad Altavilla Milicia in provincia di Palermo per un reato compiuto nei confronti della convivente. Un uomo di 35 anni si è impossessato del telefono cellulare della sua ex convivente, una donna di 23 anni.

A venire in soccorso della ragazza, una donna che ha assistito all’aggressione. Il 35enne ha inveito anche contro di lei e le ha danneggiato i tergicristalli dell’automobile. Nel frattempo, in una delle strade principali del centro di Altavilla Milicia, in cui è avvenuto il grave episodio, sono arrivati i carabinieri della compagnia di Bagheria che hanno arrestato l’aggressore. Nonostante la presenza dei militari, l’uomo ha continuato le sue escandescenze spaccando con un calcio il finestrino posteriore dell’auto dei carabinieri.

L’arresto è stato convalidato dal Gip di Termini Imerese che ha disposto gli arresti domiciliari con braccialetto elettronico. Il 35enne dovrà rispondere di aggressione, furto, danneggiamento aggravato.

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI