venerdì, 24 Maggio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Allarme zecche a Falsomiele. Vitale: “C’è una diatriba tra Rap e Reset”

CronacaAllarme zecche a Falsomiele. Vitale: "C'è una diatriba tra Rap e Reset"

Il presidente della terza circoscrizione di Palermo ha inviato alcune precisazioni in merito al nostro articolo di stamattina sull'area verde di Largo dei Fagiani

Stamani il nostro giornale ha sollevato una criticità nel quartiere Falsomiele di Palermo. Alcune strade dove l’erba non viene tagliata da tempo sono infestate da pericolose zecche. Una quantità inverosimile che sta mettendo in grande apprensione un intero quartiere. E con l’arrivo del caldo, se non si interviene prontamente, la situazione potrebbe ulteriormente aggravarsi.

Il presidente della terza Circoscrizione di Palermo, Gioacchino Vitale, ha inviato alcune precisazioni al nostro giornale. “Con la presente vorrei precisare alcuni aspetti in merito all’articolo pubblicato sul vostro quotidiano – scrive Vitale – in cui si evidenzia la problematica della presenza di zecche nell’area verde di Largo dei Fagiani. Come Presidente della Terza Circoscrizione, desidero sottolineare che il Consiglio era a conoscenza della situazione e che, già da tempo, avevamo segnalato il problema agli uffici preposti. Purtroppo, c’è una diatriba in corso tra RAP e Reset per quanto riguarda la competenza sugli interventi di diserbo. Tuttavia, grazie alla mia costante pressione, Reset ha finalmente avviato le necessarie azioni di diserbo nell’area. L’intervento, che inizierà a breve, sarà seguito da un’operazione di disinfestazione per scongiurare il ripetersi del problema. Ringrazio la Reset per la disponibilità, in particolare il responsabile Pietro Tamajo e il direttore dottor Pensabene”.

“Ci tengo a sottolineare l’impegno della Terza Circoscrizione – conclude il presidente – nel garantire la sicurezza e la fruibilità degli spazi verdi del territorio. Continueremo a monitorare la situazione e a sollecitare gli enti competenti affinché adottino le misure necessarie per tutelare la salute dei cittadini.

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI