teensexonline.com
venerdì, 12 Luglio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Alga tossica a Sferracavallo: scatta il divieto di balneazione

EconomiaAlga tossica a Sferracavallo: scatta il divieto di balneazione

Nei prossimi giorni verranno effettuati altri campionamenti nella speranza che si possa ripristinare al più presto la libera balneazione

Ci risiamo. Come ogni estate la borgata marinara di Sferracavallo deve fare i conti con i divieti di balneazione. L’anno scorso furono i batteri fecali a compromettere in parte la stagione, quest’anno, invece, l’estate comincia con l’alga tossica che dal monitoraggio dell’Arpa risulta avere un livello di 5 volte superiore al limite previsto.

È scattata dunque l’ordinanza, firmata dall’assessore all’Igiene e alla Sanità Fabrizio Ferrandelli, che vieta il bagno sul tratto di mare vicino agli Scivoli.

“Entro una settimana l’Arpa effettuerà nuove rilevazioni con l’auspicio che i livelli di concentrazione di alga tossica siano tornati sotto i limiti stabiliti per legge, in modo da revocare il divieto che in questo momento si rende necessario a tutela della salute delle persone – spiega l’assessore -. Questo fenomeno, come esplicitato in ordinanza, dipende esclusivamente da fattori naturali indipendenti dalle attività di gestione del territorio e, tengo a sottolineare, i parametri microbiologici dei campionamenti effettuati dall’Asp appena pochi giorni fa rientravano nei limiti fissati dalla legge, a dimostrazione di come le misure adottate dal sindaco Roberto Lagalla e dall’amministrazione, insieme alla Capitaneria di porto, il Nopa della polizia municipale, l’Amap e l’Asp stiano dando gli effetti sperati contro l’inquinamento del mare di Sferracavallo, che ha caratterizzato gli ultimi anni.  Continueremo a seguire costantemente le attività di campionatura della costa, nella speranza di restituire la balneabilità il prima possibile”. 

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI