sabato, 25 Maggio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Blitz di Salvini all’hotspot di Lampedusa: «Indegno di un paese civile quello che ho visto»

PoliticaBlitz di Salvini all'hotspot di Lampedusa: «Indegno di un paese civile quello che ho visto»

Il leader della Lega nella diretta che ha fatto su Facebook ha parlato di situazione esplosiva

Matteo Salvini ha visitato oggi, 31 agosto, l’hotspot di Lampedusa. Una struttura messa in crisi da continui sbarchi degli ultimi giorni. E ne ha documentato lo stato in una diretta video su Facebook. Ha parlato di una situazione esplosiva. Dalla Lega spiegano che sono meno di 360 i posti disponibili, più di 1.300 gli immigrati presenti nell’hotspot.

Questo quello che ha detto Salvini durante il collegamento

«Oggi mi sono vergognato; vergognato per quello che ho visto e sentito dai diretti interessati. Le visite guidate fanno vedere solo quello che si vuole fare vedere ma è nelle visite a sorpresa che poi capisci la verità».

Il leader della Lega ha aggiunto: «Non è più possibile continuare a mancare di rispetto a coloro i quali hanno diritto di essere accolti. Questa mattina ho visto cose inenarrabili all’interno di questo centro di accoglienza, anche se eviterei di usare la parola ‘accoglienza’ per questo hotspot. Mi dispiace, inoltre, vedere le forze dell’ordine e tutti coloro i quali lavorano qui, vivere in condizioni veramente estreme. A questi uomini e donne dico grazie per i sacrifici che sono costretti a vivere e per le condizioni nelle quali devono operare. Con noi – ha concluso Salvini – cambierà tutto nel rispetto di tutti».

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI