sabato, 8 Giugno 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Scrutatori Elezioni europee, parecchie rinunce a Palermo: si cercano rinforzi

PoliticaScrutatori Elezioni europee, parecchie rinunce a Palermo: si cercano rinforzi

Con un avviso pubblico, il Comune di Palermo prova a correre ai ripari per evitare ancora defaillance e ritardi

L’8 e 9 giugno si vota per l’elezione del Parlamento europeo. Seggi aperti anche a Palermo dove si registrano parecchie rinunce da parte di cittadini palermitani che hanno ricevuto la nomina per svolgere l’attività di scrutatori.

Con un avviso pubblico, il Comune di Palermo prova a correre ai ripari per evitare, come è successo alle scorse elezioni amministrative e regionali, defaillance e ritardi nelle operazioni di voto.

“Con il presente avviso – scrive l’ufficio stampa del Comune – si invitano i cittadini residenti ed elettori a Palermo, interessati a sostituire eventuali scrutatori assenti ai seggi delle elezioni europee, che si svolgeranno sabato 8 e domenica 9 giugno 2024, a recarsi presso i seggi per la individuazione da parte del Presidente di seggio alla sostituzione ai sensi dell’art. 41 T.U. 361/1957.

Oltre alla presenza fisica presso i seggi alle ore 8 di sabato 8 giugno – continua l’avviso – sarà possibile manifestare la propria disponibilità compilando il form cui si accede dal sito elezioni.comune.palermo.it“.

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI