lunedì, 20 Maggio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Rissa degenerata sparatoria davanti alla discoteca, 5 arresti a Catania

CronacaRissa degenerata sparatoria davanti alla discoteca, 5 arresti a Catania

Nelle prime ore di oggi la Polizia di Catania ha dato esecuzione a un’ordinanza di applicazione di misure cautelari detentive, emessa dal Gip del Tribunale di Catania su richiesta della la Procura Distrettuale di Catania. Riguardano 5 persone, gravemente indiziate, con differenti profili di responsabilità, dei reati di rissa e lesioni personali, aggravate dall’uso di armi, detenzione e porto in luogo pubblico di più armi comuni da sparo. Oltre a maltrattamenti in famiglia e danneggiamento di cose esposte alla pubbluca fede. I destinatari dell’ordinanza sono: Miano Sebastiano,nato nel 1994; Patanè Giuseppe Santo, 1996; Napoli Salvatore Danilo 2002); Gagliano Gabriele, 2003); Salici Gaetano, 2003).

Le indagini riguardano i “fatti accaduti nel Capoluogo la notte del 21 aprile 2022, allorchè avvenne una rissa degenerata in sparatoria all’uscita di nota discoteca del Porto, dello scorso 21 aprile, in cui era rimasto ferito un giovane di 18 anni e il danneggiamento delle vetrine di alcuni esercizi commerciali. La disamina delle immagini raccolte dai sistemi di videosorveglianza presenti nella zona interessata dal violento confronto tra due contrapposte fazioni, consentiva, inoltre, di acclarare che alcuni dei colpi d’arma da fuoco sarebbero stati esplosi dal Patanè ed avrebbero attinto il Salici.

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI