sabato, 25 Maggio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Rissa a Sferracavallo: la scintilla un like sul profilo di una ragazza

CronacaRissa a Sferracavallo: la scintilla un like sul profilo di una ragazza

Un raid punitivo partito da un quartiere di Palermo. Un gruppo di trenta persone voleva pestare un giovane reo di aver fatto una avance virtuale ad una ragazza impegnata sentimentalmente

I tempi si evolvono, per modo di dire. Fino a qualche anno fa capitava di assistere ad “aggaddi” scaturiti da “una taliata di troppo”. Oggi basta un like su un profilo social per scatenare rabbia e gelosia. È proprio un “mi piace” di troppo che avrebbe fatto scattare ieri mattina la violenza in piazza Beccadelli a Sferracavallo. Sono volati pugni e calci, e anche tavolini, nei pressi di un ristorante del villaggio gastronomico.

Una spedizione punitiva, partita a quanto pare dal quartiere Marinella di Palermo, che avrebbe dovuto colpire il giovane, reo di aver fatto un’avance virtuale ad una ragazza già impegnata. Un gruppo formato da circa 30 persone è arrivato nella borgata marinara palermitana con non buone intenzioni e non trovando il colpevole ha sfogato la sua rabbia con amici e conoscenti, e con tavoli e sedie di un ristorante.

Una brutta scena di violenza ripresa da un balcone. Le immagini hanno fatto il giro del web e sono arrivate in mano anche ai carabinieri che adesso stanno indagando sull’accaduto. Saranno visionate anche le telecamere della zona per individuare i responsabili del raid punitivo.

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI