teensexonline.com
sabato, 13 Luglio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Partinico, alla Scoperta del Fondo Antico della Biblioteca comunale

CronacaPartinico, alla Scoperta del Fondo Antico della Biblioteca comunale

La Biblioteca Comunale si trova all’interno dell’ex Convento dei Padri del Carmelo costruito sul finire del 1634,

Nell’ambito dell’iniziativa “30 Libri in 30 Giorni”, promossa dalla Sede BCsicilia di Partinico in collaborazione con il Comune e con il patrocinio dell’Assessorato regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana e del Maggio dei libri, si terrà il 18 e il 19 Aprile 2024 la manifestazione “Alla Scoperta del Fondo Antico” che prevede la visita guidata e un convegno sul tema.

Si inizia giovedì 18 alle ore 9,30 fino alle 12,00 (stesso orario anche per il giorno successivo) al primo piano del Palazzo dei carmelitani in Corso dei Mille n. 252 a Partinico è prevista, a cura di Rita Cedrini, Vito Inghilleri e il Team della Biblioteca comunale, la visita guidata al fondo antico aperta a tutti i cittadini ma in particolare agli studenti degli istituti superiori e alle associazioni.

Venerdì 19 aprile dalle 16.00 alle 18.30 si terrà un convegno sul tema “Il fondo antico: patrimonio da valorizzare”. Saranno presenti: Teresa Chimenti, Presidente BCsicilia di Partinico, Pietro Rao, Sindaco di Partinco, Erasmo Briganò, Presidente del Consiglio Comunale, Tea Speciale, Assessore alla cultura, Nadia Vitale, Capo settore, Franca Russo, Responsabile del fondo antico, Alfonso Lo Cascio Presidente regionale BCsicilia.

Inoltre è prevista la partecipazione di Rita Cedrini,  Vito Inghilleri, Giuseppe Ruggirello. Modera Chiara Gibilaro di BCsicilia Partinico.

che oggi ospita anche la Pinacoteca e il Museo Archeologico ed Etnoantropologico. Il patrimonio librario è impreziosito dal Fondo Antico costituitosi nel 1870, arricchitosi con i fondi provenienti dalle corporazioni religiose soppresse in virtù della legge del 1866.

Il Fondo Antico comprende preziose edizioni dei secoli XVI e XVII, pubblicate prevalentemente a Palermo e a Messina, ricche di tavole xilografate. Il patrimonio bibliografico è costituito da circa 1800 libri tra cui 131 cinquecentine, 462 seicentine, 1148 settecentine, 158 ottocentine fino all’anno 1830.

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI