sabato, 25 Maggio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Palermo-Feralpisaló, le formazioni ufficiali: Henderson titolare

CalcioPalermo-Feralpisaló, le formazioni ufficiali: Henderson titolare

Le scelte dei due tecnici per la gara di stasera al Renzo Barbera

Terza partita ufficiale del Palermo in serie B, la prima in casa. La squadra rosanero affronta il Feralpisaló allenato da Stefano Vecchi che arriva allo stadio Renzo Barbera dopo tre sconfitte in campionato, con zero gol fatti e sette subiti.

Queste le formazioni ufficiali

PALERMO (4-3-3)

22 Pigliacelli, 5 Lucioni, 6 Stulac, 8 Segre, 9 Brunori (C.), 10 Di Mariano, 11 Insigne, 31 Aurelio, 32 Ceccaroni, 37 Mateju, 53 Henderson.

A disposizione: 1 Desplanches, 2 Graves, 3 Lund, 4 Gomes, 7 Mancuso, 15 Marconi, 17 Di Francesco, 18 Nedelcearu, 20 Vasic, 27 Soleri, 30 Valente, 80 Coulibaly.

Allenatore: Corini.

FERALPISALÓ (4-3-3)

1 Pizzignacco, 2 Ferrarini, 6 Bacchetti, 8 Balestrero (C.), 10 Di Molfetta, 14 Compagnon, 16 Fiordilino, 19 Pilati, 23 Ceppitelli, 87 Martella, 91 La Mantia.

A disposizione: 34 Minelli, 61 Volpe, 3 Tonetto, 9 Butic, 20 Zennaro, 25 Sau, 27 Libera, 66 Bergonzi, 70 Parigini, 77 Gjyla, 94 Letizia, 97 Felici. 

Allenatore: Vecchi.

Arbitri

Arbitro: Bonacina (Bergamo). 

Assistenti: Tolfo (Pordenone) – Trinchieri (Milano).

Quarto Ufficiale: Pezzopane (L’Aquila).

VAR: Irrati (Pistoia).

AVAR: Gariglio (Pinerolo).

Corini sceglie dunque il modulo abituale, un 4-3-3 speculare alla squadra avversaria. Sulla fascia sinistra il nuovo arrivato Lund, dopo la prova convincente di Reggio, si accomoda in panchina e lascia spazio ad Aurelio. A destra Mateju e al centro della difesa la collaudata coppia Lucioni-Ceccaroni. A centrocampo giocherà Stulac al posto di Gomes al fianco di Segre. A completare la linea dei centrocampisti ci sarà il nuovo acquisto Henderson. Vasic parte dalla panchina. In attacco Brunori punta centrale, a sinistra Di Mariano e a destra Insigne. Di Francesco e Coulibaly, arrivati da troppo poco tempo per partire titolari, potrebbero trovare spazio nella ripresa.

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI