lunedì, 20 Maggio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Palermo, Coulibaly si presenta: “Sono qui per vincere”

CalcioPalermo, Coulibaly si presenta: "Sono qui per vincere"

È ancora tempo di presentazioni in casa Palermo. Questa volta è stato il turno di Mamadou Coulibaly, centrocampista proveniente dalla Salernitana. “Sono contento di essere arrivato al Palermo – ha affermato il calciatore senegalese -. Quando è arrivata la proposta rosanero non ci ho riflettuto due volte. Qui la tifoseria è calda ed è un piacere giocare per questa piazza.”

Il neo acquisto rosanero, seppure in panchina, è stato presente durante la gara giocata dalla squadra di Corini contro la Feralpisalò: “La squadra ha fatto un’ottima prestazione, tutti hanno dato il massimo”.

“Nella vita bisogna sempre lottare – ha proseguito il centrocampista – ed io cercherò di dare il mio massimo per aiutare la squadra per raggiungere il nostro obiettivo stagionale. A Palermo voglio ottenere la serie A, ma non dobbiamo darlo per scontato. Siamo un gruppo competitivo ma non dobbiamo fare l’errore di pensare di aver già vinto, tutti vogliono vincere“.

Su Diego Valencia: “Quando è tornato a Salerno non ci siamo visti. Non so cosa sia successo”.

“Il mio idolo? era Yaya Tourè, che ha smesso di giocare, per ora mi piace tanto Federico Valverde”.

Su Paulo Sousa: “Avevo un bel rapporto col mister, mi dava sempre consigli. C’è chi ha messo in giro voci sul fatto che non mi considerasse, ma non è assolutamente vero“.

In mezzo al campo posso ricoprire tutti i ruoli, ma sono totalmente a disposizione del mister – ha affermato inoltre Coulibaly. Il mio ruolo naturale è comunque, quello della mezzala. Nel mio ruolo c’è tanta concorrenza e questo è molto bello. Ti aiuta a migliorare e a dare il massimo in allenamento. L’obiettivo è vincere, dobbiamo vincere ogni partita per arrivare alla promozione”.

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI