lunedì, 20 Maggio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Palermo, Aurelio: “I tifosi sono la nostra marcia in più”

CalcioPalermo, Aurelio: "I tifosi sono la nostra marcia in più"

Il terzino sinistro del Palermo Giuseppe Aurelio ha parlato ai microfoni dei canali ufficiali della società rosanero. Ecco le sue dichiarazioni:

“Ad Ascoli abbiamo ottenuto una grande vittoria su un campo molto difficile, siamo stati bravi a tenere il punteggio sullo 0-0 e segnare grazie a Mancuso su spizzata di Ceccaroni”.

“Stavo per provare anch’io la stessa emozione di Leo (Mancuso, ndr), ci sono andato vicino, peccato. Sarà per la prossima volta”.

“La testa è già a Cosenza, è una squadra forte, ha pareggiato contro Sudtirol e Venezia, che è una grande squadra. Verranno qui agguerriti, ma troveranno duro”.

“Ce la metteremo tutta per essere competitivi per l’obiettivo, daremo tutto. Siamo consapevoli che ci sono altre squadre che vogliono il nostro stesso obiettivo, ma noi ce la metteremo tutta fino all’ultimo minuto”.

“Nell’ultima parte del ritiro ho avuto qualche piccolo problema muscolare ma ora sto bene, mi sto allenando alla grande anche grazie ai compagni, che tengono alto il ritmo”.

“Sono arrivati giocatori d’esperienza, che hanno vinto campionati. A me, che sono giovane, aiutano molto a crescere”.

“Non importa che si giochi dal primo minuto o si subentri, lo dimostra Mancuso che è entrato ed è risultato decisivo. Chiunque può essere determinante per la squadra”.

“Lund? ho un ottimo rapporto con lui. Lo sto aiutando a conoscere meglio la lingua, sono disponibile per qualunque cosa di cui abbia bisogno”.

“Torretta? abbiamo tutto ciò che ci serve, tra poco finiranno i lavori e dopo 123 anni avere un centro sportivo tutto nostro è una grande cosa per noi e la nostra città”.

“Far parte del City Group è un grande motivo d’orgoglio, a livello sportivo ci danno tutto per lavorare meglio, non ci fanno mancare nulla”.

“I tifosi in trasferta sono una marcia in più, sabato erano quasi in cinquecento, dovunque andiamo riempiamo il settore ospiti. Anche in casa, vedere lo stadio sempre pieno ci fa capire che i tifosi sono il nostro dodicesimo uomo in campo”.

“Grazie alla mia ragazza sto visitando posti bellissimi a Palermo, l’ultimo che ho visitato è il Santuario di Santa Rosalia, molto bello. I palermitani? disponibili con me fin dal primo giorno in cui sono arrivato”.

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI