domenica, 26 Maggio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Morte e devastazione in Libia: oltre 2mila vittime a causa del ciclone Daniel

CronacaMorte e devastazione in Libia: oltre 2mila vittime a causa del ciclone Daniel

Dopo il terribile sisma del Marocco avvenuto nei giorni scorsi, ancora morte e distruzione in Nord Africa

Libia in ginocchio. La zona orientale del Paese nordafricano è stata sommersa dalle inondazioni provocate dalle piogge torrenziali e dal crollo di due dighe in seguito al passaggio Daniel. Una vera e propria ecatombe che ha già provocato più di 2 mila morti. Un bilancio destinato ad aggravarsi poiché si registrano più di 5 mila dispersi.

La città più colpita è Derna, completamente isolata per via delle strade interrotte e per l’assenza di elettricità. Gravissimi disagi anche nelle città di MisurataAl Bayda, BengasiMarj con temporali e venti fino a 180 chilometri orari. Il ciclone Daniel si sta spostando adesso verso l’Egitto.

Intanto in Marocco, colpito qualche giorno fa da un violentissimo terremoto (6.8 gradi), si scava ancora alla ricerca di superstiti. Villaggi distrutti, migliaia di sfollati e di feriti, ospedali stracolmi e più di 2500 morti.

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI