sabato, 25 Maggio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

L’acchianata da Santa Rosalia si farà: intervento urgente proposto dal vicesindaco

CronacaL'acchianata da Santa Rosalia si farà: intervento urgente proposto dal vicesindaco

Il 4 settembre si potrà salire a piedi al Santuario di Santa Rosalia per la tradizionale “acchianata”. A garantirlo in una nota è il Comune di Palermo che, in previsione dell’evento, provvederà alla messa in sicurezza del percorso devozionale utilizzato da migliaia di fedeli che desiderano affidarsi alla protezione di Santa Rosalia, patrona di Palermo. L’intervento urgente è reso possibile da una delibera proposta dal vicesindaco Carolina Varchi e approvata ieri dalla giunta presieduta dal Sindaco Roberto Lagalla.

“La tradizionale ‘acchianata’ al Santuario di Monte Pellegrino – spiega il vice sindaco Carolina Varchi – è un tratto distintivo dell’identità palermitana e, ancor più dopo la pandemia, si prevedono migliaia di presenze, in prevalenza nei giorni del 3 e 4 settembre. Ragion per cui, raccogliendo la preoccupazione della Protezione Civile, abbiamo approntato le risorse necessarie per la messa in sicurezza del percorso devozionale così che tutti i fedeli che desiderino affidarsi alla protezione di Santa Rosalia, patrona di Palermo, possano farlo raggiungendo il Santuario anche percorrendo il vecchio cammino”. 

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI