sabato, 25 Maggio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Incendio al Costa Verde rovina un matrimonio: “Tanta rabbia ma stiamo bene”

CronacaIncendio al Costa Verde rovina un matrimonio: "Tanta rabbia ma stiamo bene"

Lo sfogo della sposa che sognava di vivere il giorno più bello e invece ha vissuto un incubo

“Mi ritrovo qui a condividere qualche foto del nostro matrimonio che purtroppo si è concluso troppo presto a causa degli incendi. Tra alti e bassi siamo riusciti ad arrivare in chiesa e a sposarci, coronando il nostro sogno. Ma in sala, purtroppo, subito dopo l’antipasto, siamo stati circondati dalle fiamme”. A scrivere un lungo post su facebook è Simona, una sposa che ieri, insieme al marito Andrea, si trovava in una sala cerimonia dell’Hotel Costa Verde di Cefalù per festeggiare insieme ad amici e parenti il matrimonio. Il giorno più bello della sua vita, a causa dell’incendio che ha minacciato la struttura alberghiera, ha rischiato di trasformarsi in un giorno tragico.

“Con questo post vogliamo ringraziare tutti i nostri invitati per essere stati vicino a noi fino all’ultimo rischiando la vita – scrive la donna -.
Vorremmo anche ringraziare l’hotel Costa Verde Cefalù, Luisae il suo staff, per come hanno gestito questa difficile situazione con la loro altissima professionalità, riuscendo ad evacuare in piena sicurezza tutti i nostri ospiti”.

Momenti drammatici, con pullman e navette che salivano e scendevano per portare in sicurezza tutti gli ospiti dell’albergo. Più di 700 persone che hanno passato la notte al Palasport di Cefalù. Gli sposi e gli invitati, invece, sono fuggiti via con le auto posteggiate nei parcheggi dell’hotel, anch’esse minacciate dalle fiamme.
“Non è facile per noi ricordare il nostro matrimonio così – conclude malinconicamente la novella sposa -. Abbiamo dentro tanta rabbia, delusione, tristezza, per tutti i sacrifici fatti. Un’organizzazione pensata nei minimi dettagli svanita nel giro di pochi minuti. Stiamo ricevendo tantissimi messaggi a cui risponderemo con calma nei prossimi giorni, perdonateci ma ci stiamo prendendo un po’ di tempo. Stiamo tutti bene e questa è la cosa più importante”.

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI