venerdì, 31 Maggio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Arrestato lo stalker di Angelina Mango: la perseguitava con messaggi e lettere

Italia e MondoArrestato lo stalker di Angelina Mango: la perseguitava con messaggi e lettere

Nonostante gli fosse stata vietata dal Gip ogni forma di contatto con le vittime, l'uomo aveva continuato ad importunare le due donne, violando le restrizioni imposte

I carabinieri di Mesola, in provincia di Ferrara, hanno arrestato lo stalker della cantante, vincitrice di Sanremo 2024, Angelina Mango. L’uomo, un 49enne pregiudicato residente a Mesola, si trovava agli arresti domiciliari dal febbraio scorso dopo una denuncia per stalking presentata nel Milanese dalla cantante e sua madre, Laura Valente.

La denuncia e l’arresto

Secondo le indagini, il 49enne aveva iniziato a tempestare la 23enne Angelina Mango e sua madre con messaggi WhatsApp e lettere, disturbando gravemente la loro tranquillità quotidiana. Nonostante il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Milano gli avesse vietato ogni forma di contatto con le vittime, l’uomo aveva continuato ad importunare le due donne, violando le restrizioni imposte.

La decisione del giudice

Data la persistenza nel comportamento persecutorio, il giudice per le indagini preliminari ha valutato gli elementi raccolti dalla procura di Milano e ha deciso di applicare una misura più restrittiva. Così, i carabinieri di Mesola sono intervenuti prelevando l’uomo dalla sua abitazione e trasferendolo nel reparto di Psichiatria dell’ospedale Sant’Anna di Cona.

Valutazione psichiatrica

Nel reparto di Psichiatria dell’ospedale di Cona, l’uomo sarà piantonato dal personale della polizia penitenziaria. La valutazione della sua condizione mentale determinerà eventuali ulteriori provvedimenti. Solo dopo una diagnosi accurata, si potrà decidere se proseguire con il trattamento psichiatrico o adottare altre misure legali appropriate.

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI