domenica, 26 Maggio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Arrestato consigliere comunale di Adrano: trovata nella sua auto una pistola con matricola abrasa e proiettili

CronacaArrestato consigliere comunale di Adrano: trovata nella sua auto una pistola con matricola abrasa e proiettili

L'arma, munita di caricatore, assieme ai proiettili, è stata trovata in un borsello, sotto sedile anteriore del passeggero

L’arma, munita di caricatore, assieme ai proiettili, è stata trovata in un borsello, sotto sedile anteriore del passeggero

I Carabinieri della Stazione di Biancavilla hanno eseguito l’arresto di Giuseppe Rapisarda, consigliere comunale di Adrano e amministratore unico di una farmacia. I reati contestati riguardano la detenzione di una pistola con matricola abrasa e munizioni, oltre che ricettazione.

I militari, in esecuzione di un decreto di perquisizione della Procura di Catania, hanno proceduto in un primo momento al controllo dei locali della farmacia, in una via centrale di Adrano. Poi, i controlli si sono concentrati sull’auto in possesso di Giuseppe Rapisarda. Nella vettura, in un borsello sotto il sedile anteriore del passeggero, è stata trovata una pistola Beretta calibro 6.35 con matricola abrasa, munita di caricatore inserito con 4 proiettili. L’arma è stata sequestrata, e nei prossimi giorni sarà inviata al Ris di Messina per essere sottoposta a specifici esami tecnico-balistici. Aanche per accertarne l’eventuale utilizzo in occasione di precedenti eventi criminosi.

Il consigliere comunale, all’esito del giudizio di convalida dell’arresto, è stato posto dal Gip alla misura cautelare dei domiciliari.

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI