lunedì, 20 Maggio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

Amarcord rosanero, quando Palermo espugnò Londra

CalcioAmarcord rosanero, quando Palermo espugnò Londra

Diciassette anni fa la storica impresa del Palermo a Londra

14 settembre 2006: una data che a tanti può non dire nulla. Per il tifoso del Palermo, invece, è una ricorrenza da tenere nel baule dei dolci ricordi rosanero. È il giorno in cui l’Airone, Andrea Caracciolo, planò sul Boleyn Ground di Londra per stendere gli inglesi del West Ham nel match di andata del primo turno della Coppa UEFA 2006-2007. Uno a zero per il Palermo il risultato finale, gol, appunto, di Andrea Caracciolo al minuto 44 del primo tempo su assist di Aimo Diana

Questa la formazione mandata in campo da Francesco Guidolin quella sera: Fontana a difendere i pali di una difesa composta da Cassani, Barzagli, Zaccardo e Pisano; Diana, Parravicini e Bresciano in mediana con il brasiliano Fabio Simplicio dietro le punte, Di MIchele e Andrea Caracciolo.

Questa, invece, la formazione schierata dal tecnico degli inglesi, Alan Pardew: in porta c’è Carrol con Ferdinand, Mears, Gabbidon e Konchesky in difesa; Reo Coker, Bowen, Benayoun e Mascherano (che poi passerà al Barcelona facendo incetta di trofei) a supporto di Zamora e dell’argentino Tevez (che qualche anno dopo approderà nel campionato italiano con la maglia della Juventus).

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI