domenica, 19 Maggio 2024

Testata telematica registrata al Tribunale di Palermo n. 07/2024
Editore: Associazione 100Media - Direttore responsabile: Michele Sardo

A Palermo torna il Circo Orfei: “L’amore per questi animali è immenso”

Eventi e CulturaA Palermo torna il Circo Orfei: "L’amore per questi animali è immenso"

Aldo Martini, durante la conferenza di presentazione, si è detto entusiasta del suo ritorno a Palermo, città che li ha sempre accolto con grande calore e affetto

Il Grande Circo Orfei torna in città per vivere insieme circa due mesi di emozioni, adrenalina e spettacolarità.Dal 24 novembre 2023 al 28 gennaio 2024, l’immenso tendone del Circo Orfei targato fratelli Martini sarà installato nel parcheggio del Centro Commerciale Forum a Palermo.

Acrobati, clown, pappagalli e due pantere nere, saranno i protagonisti degli spettacoli. Le pantere, per la prima volta in Europa, saranno accompagnate da leoni e tigri bianche. La domenica mattina, il Circo Orfei dà la possibilità anche di far visita al proprio zoo di animali.

Il padrone di casa, Aldo Martini, durante la conferenza di presentazione, si è detto entusiasta del suo ritorno a Palermo, città che ha sempre accolto con grande calore e affetto il Circo Orfei.

Veniamo spesso a Palermo. Quest’anno con più novità rispetto gli altri anni. È stato difficile ripartire dopo gli ultimi anni, ma ci siamo riusciti grazie anche a tanti sacrifici. Abbiamo ricominciato con le nostre attività, portando anche qualcosa di nuovo. Da quest’anno ci saranno tantissime nuove attrazioni, ma anche artisti internazionali, non solo animali. Siamo sempre qui a Palermo perché ormai siamo di famiglia, Palermo ama il circo e lo ha dimostrato. Vi aspettiamo numerosissimi”.

Come sottolineato dallo stesso Martini, non solo gli animali, ma anche acrobati e artisti come Amanda Togni, cognome altisonante che richiama proprio ad una grande storia circense. Poco più che trentenne, Amanda Togni è un’acrobata entrata nel mondo del circo fin da bimba: “Ho capito di voler fare questo guardando i miei fratelli e i miei cugini. Sono nata e cresciuta qui”.

Redi Montico, addestratore di animali, ha raccontato del mondo circense e del suo amore incondizionato per gli animali: “Facendo questo lavoro abbiamo la possibilità di girare ed essere sempre in vacanza. Ci dà l’opportunità di visitare città importanti come Palermo. Ma nonostante sia bello, è anche faticoso. Da quest’anno le novità saranno tante e tutte belle, come la nostra pantera nera. In giro se ne vedono poche perché sono animali che non si vedevano solitamente al circo. Abbiamo voluto riportarla e siamo l’unico circo in Europa che vanta questo esemplare bellissimo. Io faccio parte della quarta generazione di addestratori circensi. Da bambino sono cresciuto circondato da animali, invece dei cani avevamo i leoncini piccoli – ride-. L’amore infinito per questi animali è immenso, ma anche un grande sacrificio”.

Foto Francesca Saccani

Guarda altri contenuti

Check out other tags:

I PIÙ LETTI